Misure nel settore dell'agricoltura

In caso di pericolo dovuto ad un aumento della radioattività, vengono adottate diverse misure di protezione nel settore dell'agricoltura. Le misure principali sono le seguenti: mettere in stalla il bestiame di reddito, mettere a disposizione o proteggere le riserve di foraggio e portare al riparo i prodotti pronti per la raccolta. Visto che si tratta di misure preventive, esse vanno adottate prima del passaggio della nube radioattiva. La protezione delle persone ha però priorità assoluta su tutte le altre misure.

Per ridurre la penetrazione di particelle radioattive negli edifici agricoli, la ventilazione va limitata al minimo indispensabile durante il passaggio della nube radioattiva.

Dopo un'emissione massiccia di radioattività e il conseguente deposito sul suolo, si prevede che la contaminazione dei prodotti agricoli freschi superi la soglia ammessa. Viene quindi vietato il consumo dei prodotti contaminati per evitare che le sostanze radioattive penetrino nel corpo attraverso gli alimenti causando un'irradiazione interna duratura.